Da oltre 50 anni, attivi nel mondo della meccanica

Poliangolar, società fondata a Milano nel 1965, è specializzata nella fornitura di sistemi per la brocciatura, la dentatura, la stozzatura e la rivettatura. Prodotto di punta dell’azienda è il sistema Poliangolar (nella foto), ideato con l’intento di innovare il modo di brocciare. Ideale per realizzare molteplici profili poligonali, l’apparecchio ha un movimento rotatorio-pendolare adatto alla lavorazione di fori ciechi e passanti, per l’esecuzione rapida e precisa di cave interne e profili esterni di diverse forme e dimensioni. Oltre ai profili standard, come esagoni-quadri-torx, su richiesta è possibile realizzare anche figure dentate, rettangolari, scanalate, a ingranaggio, in linea con le norme DIN5480-DIN5481-DIN5482, SAEJ500, ANSI B 92 1st 1976 CUNA, ecc.. L’apparecchio può essere impiegato per lavorare materiali come acciaio, inox, alluminio, ottone, titanio, bronzo, plastica e altre leghe. Poliangolar può essere installato su qualsiasi macchina utensile, sia tradizionale che a controllo numerico e transfer, consentendo così di ottenere il pezzo finito senza ricorrere a operazioni di ripresa. I sistemi Poliangolar sono disponibili con attacchi standard (C.M., cilindrici, weldon) in linea con le norme ISO/DIN (VDI, HSK, BT-MAS) e/o con attacchi speciali a disegno. Da segnalare inoltre che, dal gennaio del 2017, la società ha inserito nella propria gamma di prodotti anche una linea low cost che viene incontro alle esigenze di chi ha piccole serie da produrre ma che non vuole per questo rinunciare alla qualità e alla tecnologia Poliangolar. Oltre a Poliangolar, la società produce e commercializza i sistemi Multibrox e Polikey. Nello specifico, la gamma Polikey trova applicazione sia nelle macchine stozzatrici che nei torni e nelle macchine CNC.