Nuovo transfer flessibile ad asse verticale

Revismac propone in BI-MU il nuovo transfer flessibile ad asse verticale TRZ Multi-Tools-Motion. La macchina, che può essere configurata con un numero di stazioni a partire da tre, è provvista di tavola girevole a due corone Hirth. Ogni stazione di lavoro è equipaggiata con una morsa idraulica a due griffe autocentrante o con un sistema di staffaggio montati su tavoletta girevole indexata (senso orario e anti-orario) a 360° (con spostamenti di 1° o 2,5°). Ogni stazione di lavoro dispone inoltre di una motorizzazione morse che avviene tramite motori Fanuc brushless (rotazione oraria e anti-oraria). Le stazioni sono inoltre dotate di un carro a croce XY ± 200 mm (o altro) a controllo CNC Fanuc previsti di bloccaggio guide in modo da garantire elevata rigidità durante le lavorazioni. Ogni stazione è provvista anche di un’unità foratrice/maschiatrice UFM.125.250.HSK63A CNC o altri modelli, di un dispositivo di cambio utensile automatico a dodici o venti posizioni e di un controllo numerico Fanuc. Oltre ad assicurare grande versatilità e flessibilità, TRZ Multi-Tools-Motion garantisce una produttività piuttosto elevata, paragonabile più volte (tante quante sono le stazioni di lavoro) a quella di un centro di lavoro ad asse verticale od orizzontale. La macchina è adatta sia per la lavorazione di particolari complessi di rubinetteria sia per la lavorazione di pezzi destinati al settore delle valvole e dell’automotive, come anche le lavorazioni di parti di altri settori, ad esempio quello degli elettrodomestici. La lavorazione avviene sulle cinque facce del pezzo. Se la morsa è dotata di polsi rotanti, la lavorazione può avvenire su sei facce.