Per la lavorazione in fresatura e tornitura di pezzi complessi

In BI-MU riflettori puntati su Umill 1500, il più recente modello andato a completare la linea Umill. Questo centro di lavorazione a cinque assi sviluppato da EMCO Mecof è indicato per la lavorazione in fresatura e tornitura di pezzi complessi. Destinato alla realizzazione di pezzi complessi in un singolo bloccaggio, trova applicazione ideale nel settore stampi, aerospaziale, meccanica di precisione e nel comparto dell’energia. Con questo nuovo modello, EMCO Mecof propone sul mercato un centro di lavoro a cinque assi dotato di sistemi di automazione integrati in grado di assicurare risultati elevati in termini di prestazioni e precisione.
Con corse 1.500 x 1.500 x 1.100 mm e una testa di fresatura di ultima generazione MECOF, la macchina dispone di un mandrino con potenza 45 kW (S1), una coppia di 300 Nm (S1) e un regime di rotazione di 12.000 giri/min. La struttura in ghisa, ottimizzata mediante il calcolo FEM, con viti a ricircolo di sfere e guide lineari a rulli, assicura elevata stabilità e rigidità grazie a caratteristiche quali l’elevata dinamica e l’alta precisione. Con le sue dimensioni compatte e con la possibilità di effettuare lavorazioni di fresatura e tornitura in un unico piazzamento, il centro di lavoro a cinque assi Umill 1500 assicura una gestione ottimale del tempo e un’elevata precisione in fase di lavorazione. La tavola rotante permette di gestire anche lavorazioni di una certa complessità e può caricare pezzi fino a 4,5 t di peso. Il sistema automatico di cambio utensile ha una capienza massima di duecentotré posti. L’utilizzatore della macchina può scegliere se adottare un controllo Heidenhain TNC 640 HSCI o Siemens 840D sl, entrambi in grado di assicurare funzioni all’avanguardia come il risparmio energetico e la gestione integrata della sicurezza.