Ampliata la famiglia di macchine

Come logica conseguenza dell’affermazione delle Umill 1800 e Umill 1500 sul mercato, EMCO ha ampliato la sua gamma di macchine con l’introduzione della nuova Umill 750 che ha una corsa X pari a 750 mm.

Con questo centro di lavoro verticale EMCO è in grado di garantire, grazie ai più moderni sistemi di controllo e all’adozione di soluzioni strutturali smart, una lavorazione a cinque assi in continuo ad alte prestazioni. La struttura della macchina è una combinazione ottimale di ghisa e acciaio elettrosaldato, materiali che garantiscono massima stabilità e simmetria termica. Sostenute da guide a rulli lunghe 45 mm disposte lungo gli assi X e Y, nonché da un motore ad azionamento diretto posizionato sull’asse Z, le ampie corse da 750 mm in X, 610 mm in Y e 500 mm in Z, rendono possibile la fresatura di pezzi con misure massime pari a 530 x 530 x 417 mm in lotti di diverse dimensioni. Un altro vantaggio è sicuramente l’elevata rigidità della macchina, a sua volta sinonimo di precisione e qualità delle superfici lavorate.

Tutti gli assi sono equipaggiati con sistemi di misura diretti che consentono di ottenere risultati ottimali. Grazie al supporto frontale della tavola, già incluso nell’allestimento base, è possibile lavorare pezzi con peso fino a 400 kg senza per questo compromettere le prestazioni della macchina.

La configurazione base della UMILL 750 prevede un elettromandrino raffreddato a liquido, la cui velocità massima è pari a 15.000 giri/min. Nonostante le lunghe corse degli assi, il design della macchina risulta compatto ed ergonomico. Grazie a un magazzino utensili da quaranta posizioni è possibile completare processi di lavorazione molto complessi in modo semplice ed efficace. L’utente ha inoltre la possibilità di personalizzare il magazzino portando il numero di stazioni a sessanta; tale numero può essere ulteriormente aumentato su richiesta. Anche il posizionamento del pezzo da lavorare risulta un’operazione particolarmente semplice, grazie all’ampia porta di accesso all’area di lavoro. Su richiesta è possibile applicare una porta automatica sul lato destro, studiata per l’integrazione di sistemi di automazione intelligente.

Il centro di lavoro UMILL 750 è governato da un controllo numerico Siemens (840D sl) e Heidenhain (TNC640). Il controllo viene montato su un pannello, che può essere comodamente girato o inclinato, creando così le condizioni di lavoro ottimali per l’operatore.