Fresatura rapida con le nuove qualità d’inserto

Sandvik Coromant propone GC4330 e GC4340, due nuove qualità d’inserto per la fresatura di acciaio. Grazie all’utilizzo di nuove tecnologie sofisticate di produzione come ad esempio un nuovo substrato, il rivestimento Inveio® e una migliore tecnologia di post-trattamento, le nuove qualità offrono livelli di durata utensile e di sicurezza del processo superiori rispetto alle qualità GC4230 e GC4240 di vecchia generazione, che ora verranno sostituite dalle nuove versioni.

Un nuovo substrato con distribuzione granulometrica controllata assicura un comportamento più affidabile e prevedibile dell’utensile. Inoltre, la tolleranza più stretta di arrotondamento del tagliente (ER) favorisce una durata utensile più costante. Grazie alla maggiore durata utensile si ottiene una riduzione del costo per componente, mentre la maggiore sicurezza di processo offre ulteriori vantaggi, come prestazioni prevedibili e minori tempi di fermo, oltre che una migliore qualità dei componenti.

GC4330 è una qualità di media durezza, che rappresenta la scelta prioritaria per la spianatura da sgrossatura a semifinitura, mentre la tenace GC4340 è da preferirsi per la fresatura di spallamenti e scanalature.

Le qualità GC4330 e GC4340 sono entrambe disponibili nelle seguenti famiglie di prodotti: CoroMill® 390 e CoroMill 490 per fresatura di spallamenti; CoroMill 345 e CoroMill 745 per spianatura; CoroMill 210 per fresatura ad avanzamenti elevati; CoroMill 200 per profilatura; CoroMill 331 per scanalatura e troncatura. Anche se sono ottimizzate per l’acciaio, queste qualità possono anche essere utilizzate per produzioni miste con pezzi in materiali ISO K (ghisa) e ISO M (acciaio inossidabile).