Un percorso che migliora la cultura della sicurezza in azienda

Il programma di osservazione DuPont™ STOP® offre un percorso che conduce alla “safety excellence” nei luoghi di lavoro e negli stabilimenti con tecnologie analitiche e di misurazione. È, ad esempio, utilizzato con successo nello stabilimento Emerson in cui vengono prodotti i misuratori di portata a pressione differenziale Rosemount.

di Sara Rota

Emerson nasce nel 1890 a St. Louis, nel Missouri, specializzandosi nella produzione di motori elettrici e ventilatori. Negli ultimi 27 anni, l’azienda è passata da produttore regionale a una potenza globale per le soluzioni tecnologiche. Oggi, Emerson è una realtà particolarmente nota nella fornitura di soluzioni innovative destinate ai mercati industriali, commerciali e di consumo in tutto il mondo. “Considerare risolto” è la “passione operativa” a cui si ispira Emerson. Ovvero applicare le competenze, l’esperienza e la creatività dei dipendenti per sviluppare soluzioni tecnologiche innovative che consentano ai clienti di realizzare progetti più velocemente, in modo più sicuro e più efficiente. La società attribuisce il suo successo alle capacità, all’integrità e all’impegno dei suoi dipendenti in tutto il mondo. Ecco perché Emerson ha creato un ambiente di lavoro che incoraggia i dipendenti a eccellere con una cultura incentrata sui risultati e orientata al cliente, in cui le prestazioni dei dipendenti vengono riconosciute e premiate. Emerson è impegnata a creare una cultura globale del posto di lavoro che supporti e promuova la diversità, abbracci l’inclusione e coltivi il rispetto per l’individuo e crei un ambiente in cui le persone possano fare la differenza. I loro sforzi e la loro reputazione non sono passati inosservati. Emerson ha ricevuto il riconoscimento come una delle aziende più ammirate dalla rivista Fortune, e la rivista Forbes ha classificato Emerson tra i migliori datori di lavoro in America.

Sicurezza e salute al primo posto
La sicurezza e la salute di tutti i dipendenti Emerson è un valore fondamentale per l’azienda. La società si aspetta che tutti i livelli di management e i dipendenti non solo anticipino i rischi, ma li indirizzino e fermino i dipendenti se ritengono che un ambiente di lavoro o un’attività non sono sicuri. In Emerson, l’obiettivo di creare e sostenere un ambiente di lavoro sano e sicuro per tutti i suoi dipendenti ha portato a uno sforzo aziendale guidato in tre aree critiche: implementare standard globali di sicurezza e salute basati su alcune delle normative più importanti di tutto il mondo; monitorare l’andamento globale degli infortuni da pronto soccorso, cure mediche, restrizioni e infortuni con perdite di tempo; eseguire gli audit sulla sicurezza e sulla salute delle operazioni in tutto il mondo.
Gli sforzi per la sicurezza aziendale sono guidati da un Consiglio per la Sicurezza Aziendale, che si riunisce ogni trimestre. Il Consiglio definisce le aspettative, fornisce supervisione e monitora i progressi del programma di sicurezza globale per promuovere miglioramenti continui, rafforzare la cultura della sicurezza e ridurre gli infortuni nelle operazioni di Emerson. Tutte le sedi significative dispongono di un comitato per la salute e la sicurezza, che include la rappresentanza dei membri della forza lavoro, per lavorare in modo proattivo nell’affrontare problemi di salute e sicurezza e nel migliorare la cultura della sicurezza.

Un team di osservatori formato da centodieci dipendenti
Anche dopo anni di progressi costanti nel miglioramento delle prestazioni di sicurezza, il team di gestione nello stabilimento di Emerson a Boulder, in Colorado, che produce misuratori di portata a pressione differenziale Rosemount ha deciso di avvalersi di un aiuto esterno per esplorare il prossimo passo nel miglioramento della cultura della sicurezza. Si sono rivolti a DuPont Sustainable Solutions (DSS) per l’assistenza e l’esperienza di DuPont in programmi di gestione della sicurezza basati sul comportamento. DuPont™ STOP®, programma di osservazione sulla formazione sulla sicurezza, fa parte del portafoglio di soluzioni per la sicurezza sul posto di lavoro di DuPont Sustainable Solutions. I programmi STOP® si basano su principi testati che hanno dimostrato di poter aiutare a ridurre incidenti e lesioni. Viene utilizzata una combinazione di metodi per fornire alle persone informazioni, capacità e volontà di lavorare in modo più sicuro, per massimizzare il loro apprendimento e applicare ciò che apprendono alla cultura reale della struttura. Nel sito di Boulder, DuPont ha lavorato con il team di gestione per implementare STOP® for Each Other in modo da formare i 110 dipendenti – tra supervisori, team leader e impiantisti – su come osservare le persone mentre lavorano. STOP® for Each Other è basato sull’idea che la sicurezza è responsabilità di tutti allo stesso modo. Aiuta i partecipanti a guardare alla sicurezza in un modo nuovo, in maniera che possano aiutare se stessi e i propri collaboratori a lavorare in sicurezza. Il programma incoraggia una mentalità in cui la sicurezza è una discussione che si svolge ogni giorno, non solo quando si completa un’osservazione formale.

Quasi il 90% dei dipendenti partecipa al programma per la sicurezza
Implementando il programma di formazione STOP® for Each Other, quasi il 90% dei dipendenti del sito di Emerson Boulder partecipa attivamente al programma di sicurezza e al miglioramento della cultura della sicurezza. Secondo Katrina Schneible, Emerson Compliance Manager per il sito, la formazione STOP® ha contribuito a mantenere basso il livello di infortuni e incidenti nella struttura, e i dipendenti stanno anche applicando la formazione a casa. Il sito sta riducendo i tassi di incidenti e infortuni e sta consentendo ai dipendenti di parlare di sicurezza. Grazie alla formazione STOP®, i dipendenti oggi pensano agli altri e pensano a quello che stanno facendo quotidianamente dal punto di vista della sicurezza. Emerson misura costantemente le prestazioni di sicurezza e salute per assicurare miglioramenti continui e standard elevati in ogni struttura. STOP® è stato implementato per guidare i cambiamenti culturali e comportamentali così da mantenere quei risultati. STOP® for Each Other si focalizza su quattro punti: sicurezza quotidiana, sicurezza dei collaboratori, condizioni e azioni, comunicazione peer-to-peer. Sicurezza quotidiana non vuol dire solo le osservazioni, ma anche le abilità comunicative vengono apprese nel programma. STOP® for Each Other enfatizza invece il modo in cui i compagni si fidano l’uno dell’altro per lavorare in sicurezza nell’area di lavoro. Non si tratta dunque solo di sicurezza personale. STOP® for Each Other evidenzia inoltre come l’interazione di persone e condizioni lavorino insieme per produrre situazioni sicure o non sicure. Infine, in un’ottica di comunicazione peer-to-peer, STOP® for Each Other incoraggia una mentalità in cui la sicurezza è una discussione di tutti i giorni, non solo il completamento di un’osservazione formale.

Registrato un immediato aumento nell’identificazione dei pericoli
Anche nel sito di Boulder gli audit aziendali hanno avuto molto successo. Schneible ha osservato come “STOP è uno strumento importante utilizzato per raggiungere i nostri obiettivi strategici per ogni anno. DuPont e STOP® ci hanno aiutato a mostrare cosa possiamo fare lavorando insieme per identificare i pericoli, considerarci reciprocamente responsabili e comunicare efficacemente in modo da essere tutti focalizzati sullo stesso problema”. Ogni dipendente è incoraggiato a completare un’osservazione STOP® una volta al mese. C’è stato un immediato aumento nell’identificare i pericoli e la direzione ha implementato numerosi cambiamenti a causa delle osservazioni. Ogni dipendente è stato anche formato a “vedere la sicurezza” e “usare i loro occhi della mente” prima di svolgere un compito o una funzione. E c’è stata una riduzione dei “quasi eventi” a causa di questo aumento delle osservazioni. Di conseguenza, la cultura della sicurezza del sito è significativamente migliorata. L’impegno di Emerson per la continua valutazione e il miglioramento dei suoi standard di salute e sicurezza contribuirà a mantenere questi numeri in una tendenza al ribasso. Sulla base dei risultati dell’audit e delle continue osservazioni STOP®, la direzione dello stabilimento dispone adesso della formazione e degli strumenti necessari per mantenere la conformità alla sicurezza e fornisce piani dettagliati per risolvere eventuali problemi rilevati.