Riflettori puntati su macchine e tecnologie brevettate

Dal 20 al 22 marzo presso il nuovo stabilimento produttivo Portal Factory di SORALUCE si svolgerà l’Open House SORALUCE SUMMIT. Protagoniste saranno le macchine a portale dell’intera gamma sviluppata da SORALUCE, oltre alle differenti tecnologie brevettate dalla stessa.

Sotto i riflettori sarà dunque possibile ammirare l’intera gamma di macchine a portale che si compone di macchine multitasking a portale e gantry, con traversa fissa e mobile, disponibili con un’ampia gamma di teste e opzioni.

Obiettivo di SORALUCE è lo sviluppo di soluzioni tecnologiche che permettano ai propri clienti di portare l’efficienza e la produttività al di là dei consueti limiti. Realtà come “all in one multitasking” dove le tecnologie di fresatura, alesatura, tornitura e rettifica, si uniscono in una sola macchina trasformando i tempi di preparazione del pezzo in tempi di lavorazione.

Il nuovo stabilimento Portal Factory, che è già a pieno regime, rappresenta lo scenario ideale dove i visitatori possono sperimentare in situazioni reali di lavoro le capacità delle differenti tecnologie di smorzamento delle vibrazioni sviluppate da SORALUCE come il DAS+ (Dynamics Active Stabiliser) e il DWS (Dynamics Workpiece Stabiliser), che permettono di raggiungere ottimi risultati di lavorazione e di prolungare nettamente al vita utile dell’utensile incrementando la produttività fino al 300% e la capacità di taglio del 100% su tutto il volume del pezzo, rendendo più semplici ed intuitive le operazioni. In questo senso, i visitatori potranno verificare i vantaggi delle nuove interfacce Smart HMI con tutto l’insieme di applicazioni disponibili e comprovare con il VSET fino a che punto si può ridurre il tempo del processo di allineamento dei pezzi grezzi.

Durante l’evento, SORALUCE presenterà anche progetti speciali sviluppati per alcuni clienti in stretta collaborazione con il centro SORALUCE I+D+i.