Laminato a caldo indicato per il settore automotive

SSAB presenta Docol HE, gamma di acciai altoresistenziali laminati a caldo di ultima generazione (AHSS) con una migliore duttilità dei bordi, pensata per le case automobilistiche che affrontano sfide tecniche nella produzione. L’acciaio Docol HE assicura proprietà ottimizzate per coloro che affrontano sfide di progettazione e produzione con materiale HSLA convenzionale. I vantaggi di utilizzare Docol HE comprendono una maggiore duttilità dei bordi assieme a una formabilità locale, a una qualità del bordo tranciato e a rapporti di dilatazione dei fori notevolmente migliorati. Ciò può tradursi in un minor numero di scarti, meno rottame, una migliore efficienza dei costi e la capacità di sviluppare componenti nuovi e innovativi che sfruttano appieno le proprietà dell’acciaio.

La nostra nuova gamma di Docol HE è unica sul mercato e rientra nella strategia SSAB non solo di creare acciai più resistenti, ma anche di migliorare le proprietà delle nostre qualità AHSS esistenti e ampiamente utilizzate. Con una microstruttura più fine e una migliore duttilità dei bordi, Docol HE consente di formare componenti con bordi rifilati da realizzare senza il rischio di microfessure, bave o rotture che possono essere dispendiose per la produzione”, spiega Daniel Sund, Product Manager laminati a caldo, SSAB.

Docol HE è attualmente disponibile con carichi di snervamento di 355 Mpa, 420 Mpa, 460 Mpa e 500 Mpa, in spessori da 2-6 mm e in versione coil o lamiera. Il prossimo passo nello sviluppo del prodotto per questo tipo di acciaio si concentrerà su gamme dimensionali più ampie e maggiori carichi di snervamento.

Le qualità di Docol HE soddisfano e superano la EN10149.2. Possono essere fornite con doppie certificazioni per risolvere gli attuali problemi di produzione o consentire nuovi design complessi, senza dover modificare gli standard esistenti.