I nuovi trend per garantire la qualità

A margine della fiera Control di Stoccarda, Wolfgang Bonatz – CEO e Presidente di Accretech Europe – ha parlato degli ultimi trend nel campo del controllo qualità. “La digitalizzazione è certamente uno dei principali motori dello sviluppo di nuovi sistemi di misura e di un nuovo concetto di garanzia di qualità basata sui dati. L’avanzamento della tecnologia è continuo, non solo nella sala metrologica, ma soprattutto direttamente nella produzione, spinto da requisiti di qualità sempre più elevati e tolleranze ridotte. I sistemi di misura stanno inoltre diventando più complessi e precisi grazie a sensori sempre più avanzati e un’automatizzazione estesa. I software non si limitano più alla valutazione dei parametri ma offrono diverse funzionalità di visualizzazione dei dati accompagnandosi a una maggiore semplicità di utilizzo”.

In particolare, lo spostamento dei processi di quality assurance direttamente in produzione sta influenzando lo sviluppo delle tecnologie. Continua Bonatz: “Il trasferimento alla produzione richiede l’automazione dei sistemi e l’interazione di diversi fattori, come il sistema di posizionamento, i processi di misurazione, la valutazione e l’elaborazione dei dati acquisiti. Le condizioni ambientali sono un fattore altrettanto importante che influenza i risultati di misura nella produzione. Per questo devono essere tenute in considerazione nella progettazione. Quando parliamo delle conseguenze del trasferimento dalla sala metrologica alla produzione, non dobbiamo ignorare infine la contrazione dei tempi per l’assistenza: mentre in passato una risposta dell’assistenza pari a 1-2 giorni era sufficiente per una sala metrologica, ora queste tempistiche non sono più accettabili”.