Performance, affidabilità e personalizzazione

Dal 2014 Biesse realizza una gamma di prodotti specifica per la lavorazione di materiali plastici, compositi e termoformati. Tra questi una segnalazione particolare merita Materia MR, un centro di lavoro a cinque assi a trave mobile estremamente versatile e preciso, progettato per lavorazioni ad alta velocità di materiali leggeri: resine, compositi e allumino, di grandi dimensioni.

di Sara Rota

La vita quotidiana è completamente invasa dai materiali tecnologici con applicazioni molteplici e diversificate tra loro: dai trasporti all’edilizia, dalle telecomunicazioni ai beni di largo consumo, dall’alimentare alla sanità, con un processo di sostituzione crescente rispetto agli altri materiali.
A partire dagli anni ’50, la produzione mondiale di materiali plastici e compositi è cresciuta a ritmi sostenuti e si prevede che domanda e produzione di questi materiali continueranno a crescere a livello globale, in linea con la crescita della popolazione e lo sviluppo economico, rispondendo ai bisogni attuali e futuri della società e rispondendo alle principali sfide, anche della sostenibilità, che si imporranno nei prossimi decenni. L’Europa è la seconda produttrice globale di materiali plastici e compositi, dopo la Cina. In numero di imprese, l’industria italiana dei materiali tecnologici da sola fa quasi un quarto di quella europea. Questo settore, infatti, in Italia ha registrato nel 2017 dei buoni ritmi di crescita, con un incremento dei volumi rispetto al 2016. Per il futuro gli spazi di crescita sono ancora ampi.
Dopo cinque anni dal suo esordio nel settore dei materiali tecnologici con una gamma di macchine dedicata alla lavorazione dei materiali plastici e compositi, Biesse ha registrato una crescita al di sopra delle aspettative, con un aumento del 300% delle vendite in tre anni. Oggi offre un range completo di tecnologie in grado di rispondere a tutte le richieste del mercato e a tutti i processi di lavorazione.
“Questa crescita è frutto degli investimenti sostenuti dall’azienda in asset strategici, quali Sales Intelligence, Distribuzione, Marketing e Comunicazione”, ha dichiarato Matteo Nazionale, Business Manager materiali plastici e compositi di Biesse. “Le risorse dedicate al settore dei materiali tecnologici in Biesse, in ambito tecnico, service che commerciale, sono aumentate del 30% nel 2018. Il tutto per aumentare la nostra presenza sul territorio, al servizio e più vicini al vero asset di Biesse: il cliente”.

Per lavorare particolari dai grandi volumi
Da molti anni, Biesse propone tecnologie destinate alla lavorazione di materiali plastici e compositi ma è dal 2014 che l’azienda ha realizzato una gamma di prodotti specifica per la lavorazione di materiali plastici, compositi e termoformati composta da sezionatrici, centri di lavoro, sistemi di taglio a getto d’acqua e levigatrici, termoformatrici.
Oltre alle macchine stand alone, Biesse propone soluzioni specifiche per l’automazione dei processi di lavorazione dei materiali plastici e compositi.
All’interno del ventaglio di prodotti e servizi offerti, derivati da un attento studio del mercato e da una profonda conoscenza delle esigenze delle aziende che lavorano i materiali tecnologici, una segnalazione particolare merita Materia, nome che identifica una gamma di centri di lavoro a cinque assi particolarmente versatile e compatta, progettata e realizzata per soddisfare le più svariate esigenze di lavorazione ad alta velocità nella fresatura di materiali tecnologici, principalmente rivolta al settore dell’aeronautica, del navale e dell’automotive.
La linea Materia si diversifica in diversi modelli progettati in base al settore di applicazione e alle dimensioni del pezzo da lavorare: da elementi tridimensionali di forma particolare a parti strutturali di satelliti, vagoni dei treni, furgoni, aerei e navi. Versatilità, precisione e dinamicità sono i punti di forza dell’intera gamma di centri.
Il modello più performante nella lavorazione di grandi volumi tipici del settore nautico, automotive, aerospaziale e ferroviario è Materia MR. Nato dall’esigenza di rispondere alla richiesta del mercato di un cambiamento nei processi produttivi che consenta di mantenere alti livelli di qualità, personalizzazione dei manufatti con tempi di consegna rapidi e certi, Materia MR si configura come un centro di lavoro a cinque assi a trave mobile, estremamente versatile e preciso, progettato per lavorazioni ad alta velocità di materiali leggeri come resine, compositi e allumino, di grandi dimensioni.

Robusta ma leggera
La struttura portante, realizzata in acciaio elettrosaldato, rappresenta un connubio ideale tra robustezza e leggerezza, sinonimo di affidabilità e precisione. Materia MR è composta da una serie di robuste colonne verticali con un ampio appoggio situato su ciascun lato della macchina a supporto delle travi longitudinali che trasportano le guide lineari.
L’utilizzo di guide lineari e cuscinetti di precisione, l’uso di accoppiamenti diretti, tra pignone e cremagliera e la soluzione Master/Slave garantiscono elevata rigidità degli elementi strutturali in modo da assicurare elevata finitura superficiale e precisione delle lavorazioni.
Per garantire una precisione a lungo termine delle geometrie della macchina ed evitare qualsiasi margine di errore, il basamento della macchina è fissato su fondazioni dedicate mediante piastre di fissaggio regolabili di precisione, create sulla base di studi civili.
Il piano di lavoro è composto da una o più piastre in ghisa (a seconda della lunghezza della macchina) con una superficie superiore lavorata e cave a T per il fissaggio e il bloccaggio del pezzo. Il piano di lavoro è installato a filo pavimento su basi dedicate per una rigidità ottimale e facilità di carico.
La parte anteriore della macchina è fornita di porte di accesso dotate di ampie finestre di ispezione. Le porte ad azionamento manuale scorrono trasversalmente e si aprono lateralmente per facilitare l’accesso e il carico all’interno dell’area di lavoro.
Massima precisione ed elevata qualità superficiale sono i punti di forza principali che identificano i centri Materia MR. Merito anche della stabilità della macchina conferita dagli assi X, Y, Z che scorrono su guide rettificate e pattini a ricircolo di rulli, cui si aggiunge un doppio livello di aggiustamento anche a livello superiore per garantire massima accuratezza a ogni lavorazione.

È possibile lavorare plastiche, resine, compositi e alluminio
Materia MR può essere equipaggiata con encoder lineari in modo da incrementare l’accuratezza della macchina, con sistemi di presetting di utensili e con tastatore a radiofrequenza in grado di registrare le coordinate e le dimensioni del pezzo. Il centro di lavoro di Biesse è in grado di assicurare massima facilità nel carico degli utensili: la macchina può infatti essere equipaggiata con uno o più magazzini utensili rotanti, con una capacità di ventiquattro posti ciascuno. È inoltre possibile caricare facilmente gli utensili grazie alla possibilità di attrezzare il magazzino attraverso una porta di accesso esterna, in modo da assicurare massima sicurezza all’operatore.
Gli elettromandrini ad alte prestazioni consentono di lavorare diversi tipi di materiali, plastiche, resine, compositi e alluminio. La testa ha un ridotto ingombro dimensionale, offre rigidità strutturale, smorzamento delle vibrazioni e può essere equipaggiata con diversi elettromandrini; questi ultimi, ortogonali da 22 a 24 kW raffreddati a liquido, consentono di raggiungere massima potenza senza margine di errore. L’impiego di elettromandrini ad alta precisione, la possibilità di impiegare sistemi opzionali e di serie in funzione del materiale da lavorare, la possibilità di scegliere tra due controlli numerici (Heidenhain TNC 640 o Siemens Sinumerik 840D sl) sono ulteriori esempi di affidabilità e alte prestazioni della macchina.
Nella configurazione standard, Materia MR viene fornita con soffietto protettivo che copre le guide dell’asse Z. Per una maggiore protezione il cliente può anche scegliere di dotare la macchina di soffietti sulle guide dell’asse X e dell’asse Y. Materia MR può anche essere equipaggiata con Wave Sky, un soffietto di tipo a fisarmonica sull’intera area di lavoro che chiude la parte superiore della macchina. Ciò fornisce un ambiente di lavoro sicuro per l’operatore, specialmente quando si lavorano materiali che producono grandi quantità di polvere.