Massimizzare i processi di pianificazione in tornitura

La metodologia di tornitura in tutte le direzioni, introdotta da Sandvik Coromant con l’esclusiva soluzione PrimeTurning™, ha permesso di aumentare il volume di truciolo asportato, ridurre significativamente i tempi e incrementare la produttività eliminando, nel contempo, molti dei problemi associati ai piccoli angoli di registrazione e al controllo truciolo. La soluzione si è rivelata particolarmente utile nelle industrie di produzione in serie come il settore automobilistico ma ideale anche per la lavorazione di piccoli lotti di componenti in materiali difficili da lavorare – ad esempio nell’industria aerospaziale e Oil & Gas – in cui sono necessari frequenti operazioni di setup e cambio utensili.

Per ottenere i massimi risultati dal processo – inclusa una programmazione più efficiente e più rapida – l’azienda ha lanciato il suo software CoroPlus® ToolPath for PrimeTurning™, ora migliorato con una serie di nuove funzionalità e con un’interfaccia più facile da usare. Disponibile in versione sia autonoma che integrata in CAM, il software consente di scegliere correttamente qualità, geometria e dati di taglio assicurando, di conseguenza, risultati ottimali in termini di produttività, durata utensile e capacità di produzione.

Tra i principali vantaggi offerti dal software di generazione del percorso utensile PrimeTurning™ si possono annoverare la maggiore rapidità delle operazioni e dei processi di pianificazione, trucioli di spessore costante e una corretta entrata nel componente, per una sicurezza del processo di livello superiore. Inoltre, grazie alla compatibilità con una vasta gamma di torni CNC che utilizzano codici ISO, questo software permette l’archiviazione automatica dei profili dei componenti.

Ricco di nuove funzionalità pensate per consentire agli utenti di trarre il massimo vantaggio dal metodo PrimeTurning™ e dagli utensili CoroTurn®, oltre a supportare il programma esistente per la tornitura longitudinale, da oggi CoroPlus® ToolPath for PrimeTurning™ supporta anche profilatura e sfacciatura per tornitura esterna. Il software consente l’importazione di modelli CAD (anche nei formati STEP e IGES) e offre la simulazione 3D per il rilevamento delle collisioni.

Una nuova e importante caratteristica è un’interfaccia di uso intuitivo per gli operatori che non dispongono di software CAM con PrimeTurning™ o per quelli che effettuano la programmazione in officina, con possibilità di lavorare su desktop o dispositivi mobili.