Strategie intelligenti per compensare la carenza di personale qualificato

Presso il suo stand in EMO, Tebis ha presentato strategie intelligenti per compensare la carenza di personale qualificato. “Negli ultimi anni le aziende si sono trovate a dover fronteggiare numerose sfide”, ha spiegato Bernhard Rindfleisch, fondatore di Tebis AG e presidente del consiglio di amministrazione. “Quello di oggi è un mercato molto sfidante, molte imprese a conduzione familiare stanno attraversando il passaggio generazionale e il personale qualificato è merce sempre più rara. Inoltre la digitalizzazione sta mutando il panorama professionale. Avendo ben chiaro in mente questo scenario, noi vogliamo offrire soluzioni mirate a rendere sempre più efficiente l’intero processo di produzione”.

In quest’ottica, Tebis ha sostituito i ripetitivi passaggi di programmazione manuale con l’accesso automatico alle informazioni memorizzate: il software valuta in modo automatico il modello CAD digitale del componente ed elimina in questo modo la necessità di una procedura manuale. Non solo: per calcolare i programmi NC, Tebis attinge a una struttura precedentemente memorizzata contenente tutto il know-how di produzione raccolto dall’azienda, che può essere richiamato in qualsiasi momento nei template e nel Job Manager.

Le machine virtuali corrispondono completamente a quelle reali e tengono conto di tutti i parametri come cinematica e spazio di lavoro. Anche gli utensili possono essere virtualizzati insieme a tutti i parametri di taglio e lo stesso vale per i dispositivi di serraggio. Una recente novità è la libreria di processo che riunisce in una sola posizione le copie digitali di tutti i dispositivi di bloccaggio. Utilizzando questa libreria, gli utenti possono non solo definire in modo rapido e semplice le condizioni di serraggio, ma anche verificarne la fattibilità e le possibili collisioni durante l’intera programmazione CNC.

Le copie digitali di macchine, utensili e dispositivi di serraggio offrono non solo velocità ma anche sicurezza e affidabilità, aprendo la strada ai cicli di lavoro non presidiato. Prima dell’elaborazione NC Tebis verifica infatti tutti i programmi tramite il simulatore. In questo modo vengono trasmessi alle macchine solo programmi sicuri e privi di collisioni.

Il quadro si completa con la soluzione MES ProLeiS che permette di pianificare e controllare tutti gli ordini con grande trasparenza, dalla ricezione fino alla consegna finale. Ciò significa poter sfruttare le risorse in modo ottimale, completando la produzione nei tempi previsti e con costi inferiori.