Ampliata l’offerta dedicata alla foratura

La gamma di foratura di Dormer Pramet si è arricchita di nuove soluzioni.

Con l’obiettivo di fornire una soluzione altamente conveniente per la foratura di grandi diametri, il programma Hydra si adatta ad applicazioni strutturali e alla meccanica generale. La gamma di cuspidi in metallo duro – per acciaio, acciaio inossidabile e ghisa – viene accoppiato con un corpo in acciaio temprato.

La gamma – che comprende le versioni 3xD, 5xD e 8xD – è stata incrementata a 12xD per applicazioni su fori profondi e a 1,5xD per una migliore rigidità in fori corti e foratura di piastre.

I corpi assicurano una resa elevata, anche dopo numerose sostituzioni di cuspidi, e sono presenti fori di lubrificazione per una migliore efficienza di foratura ed evacuazione truciolo.

Dormer Pramet ha incrementato anche il suo programma Force di foratura, con una nuova punta integrale per la lavorazione di tutti i tipi di alluminio, da quello pastoso a quello più abrasivo.

Gli scarichi e la geometria di taglio della nuova gamma Force N (nella foto) presentano un angolo dell’elica di 32°. Ciò permette di avere un truciolo gestibile e riduce la formazione di bave in uscita, cosa che avviene con facilità quando si forano materiali pastosi. Force N è disponibile con lunghezze 5xD e 8xD, con fori per il passaggio del regfrigerante.

La gamma di punte in metallo duro Dormer Pramet comprende anche Force X (indicata in presenza di diversi materiali) e Force M (destinata a lavorare acciaio inossidabile).

Infine Dormer Pramet ha lanciato una nuova punta integrale per centraggi veloci e precisi. La configurazione R125, con geometria di centraggio a 150°, è indicata per l’impiego di punte ad alte prestazioni con angolo di punta a 140°.