Rinnovata la certificazione ISO 9001:2015

Fai Filtri, solida azienda italiana che produce elementi filtranti e componenti per i settori aftermarket, oleodinamica, elettroerosione, separazione aria/olio e impiantistica industriale, ha ottenuto il rinnovo della certificazione ISO 9001:2015.

Secondo quanto si legge nelle conclusioni del report “con l’ottenimento della certificazione sono stati raggiunti i principali obiettivi dell’audit”, il sistema di gestione “è considerato efficace e conforme agli standard” e “durante l’analisi non sono emerse non conformità”.

DNV GL, uno dei principali enti di certificazione e gestione del rischio a livello mondiale nonché il primo in Italia per i Sistemi di Gestione – ha dunque verificato la conformità di Fai Filtri allo standard e ai requisiti della norma per il Sistema di Gestione Qualità, confermando il rinnovo della certificazione. Questo traguardo testimonia ancora una volta la volontà dell’azienda di continuare a investire sulla sicurezza e sulla qualità dei prodotti e dei servizi offerti soprattutto in un momento di rilancio della produzione. Così l’azienda, guidata da Roberto Pasotto, intende continuare ad assicurare ai propri clienti gli standard e i requisiti necessari.

L’audit, condotto per via telematica sulla piattaforma Microsoft Teams, ha dimostrato che l’azienda è in grado di raggiungere gli standard richiesti dalla certificazione e anche di soddisfare i requisiti legali, normativi e contrattuali applicabili. L’adeguatezza allo scopo di certificazione è stata valutata considerando fattori quali la struttura organizzativa, i siti, i processi, e i prodotti/servizi. Il rinnovo, valido per la progettazione e la produzione di filtri ed elementi filtranti per fluidi nelle applicazioni industriali, rappresenta un