Sci di qualità

Fischer sceglie Surfcom Touch di Accretech per garantire la qualità dei suoi sci. In particolare, il sistema Surfcom Touch 50 viene impiegato per la misurazione della rugosità e l’analisi di profilo delle proprie tavole, sia dopo la produzione sia per la preparazione dello sci durante le gare di coppa del mondo.

“Se il nostro prodotto non è adeguato, allora abbiamo un grosso problema”, ha commentato Sebastian Stadlbauer, responsabile sviluppo prodotti di Fischer. “Nello sport di alto livello, anche le piccole sfumature possono rivelarsi decisive. Se un atleta riesce a scivolare anche solo per dieci centimetri in più e a riprendere fiato in discesa grazie ai propri sci, questo può fare la differenza”.

Semplicità d’uso e portabilità

Un altro vantaggio di Surfcom Touch 50 è costituito dal fatto che sia un apparecchio portatile e che non necessiti di una connessione al PC per visualizzare i risultati, grazie a un ampio display touch a colori da 7 pollici. Per Fischer, questa caratteristica è particolarmente importante: infatti, quando gli atleti iniziano un campionato del mondo utilizzando gli sci dell’azienda, sulle piste ci sono anche Stadlbauer o i suoi colleghi. E nei loro bagagli ci sono levigatrici e il Surfcom Touch 50. Gli esperti di Fischer possono quindi impostare il profilo corretto degli sci la notte prima della competizione. Con Surfcom Touch 50 controllano quindi se lo sci ha la rugosità micrometrica adatta a fare un campionato del mondo.