15 nuove stampatrici italiane alla “conquista” del gruppo catalano

La collaborazione tra Carlo Salvi – azienda italiana specializzata nella produzione di speciali macchinari per lo stampaggio a freddo e a caldo del filo – e CELO Screw Technology – gruppo catalano specializzato nella progettazione e produzione di viti di precisione per l’industria automobilistica e di componentistica elettrica – prosegue senza sosta. In quest’ottica sono state installate 15 nuove stampatrici high-tech Carlo Salvi nello storico stabilimento di Barcellona.

Un traguardo che conferma l’attenzione del mercato internazionale a competenza e tecnologia che contraddistinguono l’azienda di Garlate.

Una partnership iniziata nel 2013 ma concretizzata dal 2018

La partnership tra le due realtà ha avuto inizio nel 2013, ma si è concretizzata a partire dal 2018 come ricorda Marco Pizzi, Chief Commercial Officer di Carlo Salvi. A partire dal 2019, CELO ha avviato una riorganizzazione completa della struttura aziendale. In due anni sono state sostituite tutte le precedenti macchine, circa 30 elementi, con l’installazione di 15 stampatrici Carlo Salvi. Veloci, precisi e affidabili i nuovi macchinari, adatti alla produzione di viti ad alta velocità, hanno consentito di raggiungere e superare le aspettative di produzione che erano state promesse. Lo scorso anno è stato registrato un aumento a doppia cifra (tra il +20 e il +30%) derivante dall’incremento dei volumi e della velocità della produzione, dalla riduzione dei tempi e dei costi di lavorazione. La modalità di settaggio di ultima generazione,tipica delle stampatrici Carlo Salvi, consente, inoltre, di semplificare il cambio da una tipologia di produzione a un’altra, oltre che a facilitare la formazione del personale anche meno esperto.